Blog: http://Orpheus.ilcannocchiale.it

E Repubblica “scarica” Travaglio…

 
Repubblica è costretta a “spiegare” un certo modo di fare giornalismo (che fra l’altro le appartiene), con l’aiuto della penna autorevole di Giuseppe D’Avanzo.
D’Avanzo impartisce una bella lezione all’idolo dei "vaffaman" Travaglio, svelandone il trucco e il profondo inganno: “Spiega il giornalista di Repubblica: i fatti citati, che inducono un “ascoltatore innocente” a ritenere che Schifani sia “in odore di mafia”, erano a conoscenza degli addetti ai lavori fin dal 2002. “Non se n’è più parlato perché un lavoro di ricerca indipendente non ha offerto alcun - ulteriore e decisivo - elemento di verità”. Quando però “i fatti sono proposti a un lettore inconsapevole senza contesto, senza approfondimento e autonomo lavoro di ricerca” diventano «sfuggenti e sdrucciolevoli». Frutto cioè di “un metodo di lavoro che soltanto abusivamente si definisce giornalismo d’informazione”.

Ho scritto COSTRETTA perché tutta una parte di elettorato della sinistra NON ha gradito la difesa della Finocchiaro, e se l’è presa più con il PD, che con il PdL.
Sull’Unità del 12 maggio è uscito un articolo sulla destra che è allergica alle critiche.
Quanto io ho aperto i commenti c’erano ben 18 PAGINE di commenti, che adesso STRANAMENTE SONO SPARITI. Puff ….più nemmeno un commento.
Io ne ho salvato qualcuno perchè volevo scriverci un pezzo:

“La Finocchiaro dovrebbe chiedere scusa a Travaglio. Insomma il PD da che parte sta? O i vari Veltroni, D'Alema, Bersani ecc. cominciano a fare opposizione, oppure il mio voto non lo vedranno mai più. Possibile che solo Di Pietro abbia le palle?”

“Quello che è vergognoso, a mio avviso, è che il PD si sia accodato alle critiche a Travaglio. Poveri noi”

“Tra Schifani e Travaglio, la Finocchiaro sceglie di schierarsi con Schifani. Vergogna !”

“Neanche nei miei peggiori incubi avevo previsto un pd così di destra. L'unità non può essere il giornale del pd! è un giornale di sinistra mentre il pd è solo colluso con le destre”

“Cosa é il PD? Cosa ho votato? Distrutta la sinistra a chi tocca? Sono incazzato nero!Viva cento mille Travaglio!Salviamo la democrazia!!”

“Se li è comprati tutti Berlsuconi, questi! Altro che sdoganamento, hanno gli "altarini" a casa.”…

Diciotto pagine e quasi tutte così. Insomma Travaglio per un po’ di pubblicità GRATIS, non dimentichiamo il perché è andato da Fazio,( per presentare il suo ultimo libro) per "coincidenza" ha tirato fuori una storia VECCHIA di sei anni, che tutti gli addetti ai lavori avevano archiviato, scatenando un putiferio, che ha finito per danneggiare gli interessi del PD. Repubblica si affanna a smentire Travaglio, L’Unità cancella i commenti inferociti…
Ha ragione chi dice che Travaglio non è di sinistra, infatti è solo un opportunista che ricorre a mezzucci per sponsorizzare la vendita dei suoi libri: tanto, al massimo, rischia una condanna di qualche migliaio di euro a fronte degli incassi che una simile pubblicità gli frutterà: quanti saranno coloro che attirati dal clamore suscitato dalla vicenda, acquisteranno il libro di Travaglio? Il gioco vale la candela, no? 
Un idolo con i piedi d’argilla che se la ride, pensando ai gonzi che pendeno dalle sue labbra, e intanto rimpinguano cospicuamente il suo conto in banca…
Orpheus

Pubblicato il 14/5/2008 alle 11.53 nella rubrica l'Asinistra.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web